TheGrue.org

La Scuola

ASSOCIAZIONE ITALIANA KUNG FU

Roma

Sito: www.akiftello.com 

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

BLOG: http://aikf-kungfuaikfsifunelsontelloroma.blogspot.it

 

Il Kung Fu è un'antica arte marziale....la pratica del Kung Fu comporta un continuo, costante ed incessante lavoro fisico e mentale...l'allenamento fisico oltre che per il combattimento, serve anche per prepararsi ad altro tipo di allenamento, quello mentale e quello per sviluppare la propria energia.

 Tale lavoro comporta prima di tutto la conoscenza delle forme (esercizi), delle tecniche del Kung Fu, della loro applicazione pratica e solo attraverso lo studio e l'approfondimento si può giungere ad una conoscenza diversa, quella di se stessi e della propria interiorità.

 La disciplina propria del Kung Fu, ci consente di poter lavorare sul proprio fisico, sul proprio "Io" e trovare così il giusto equilibrio armonico con se stessi e con il mondo in cui viviamo.

 

 

 

 

Kung Fu

Il  Kung Fu  

La locuzione Arti marziali cinesi (Cinese semplificato: 武术, Cinese tradizionale: 武術, Pinyin: wǔshù, Wade-Giles: wu3-shu4, da 武 wǔ “spedizione militare, guerra” e 术 shù “arte, metodo, tecnica”, anche kungfu, cinese: 功夫 pinyin: gōngfu, Wade-Giles kung1-fu, “abilità”, con sottinteso riferimento all'ambito marziale) indica la totalità degli stili e dei metodi delle arti marzialinate in Cina, patrimonio ed eredità della cultura e della tradizione del popolo cinese.

La prima menzione del termine wǔshù (武术) risale alla dinastia Liang (梁) (502-557) ed è contenuta nella Raccolta letteraria del principe ereditario Zhaoming (昭明太子文选 Zhaoming taizi wenxuan)[1] Nel 1927 con la fondazione della “Palestra Centrale d’Arte Nazionale di Nanchino” (南京中央国术馆 Nanjing zhongyang guoshuguan) si afferma l’espressione kuoshu “arte nazionale” (cinese tradizionale 國術, cinese semplificato 国术 pinyin guóshù, Wade-Giles kuo2-shu4), abbreviazione di Zhōngguó wǔshù (cinese tradizionale 中國武術, cinese semplificato 中国武术) “arti marziali cinesi”, ancora oggi parzialmente in uso nella Repubblica Cinese (Taiwan).

Riscoperto in epoca Qing (清1644-1911) il vocabolo wushu viene utilizzato nel periodo repubblicano (1911-1948) ed adottato definitivamente dalla Repubblica Popolare Cinese nel 1956 con la fondazione della “Associazione Cinese Wushu” (中国武术协会 Zhongguo wushu xiehui). Ad oggi l’impiego del termine wushu non è ancora universale, causa la giovane storia mondiale della disciplina e l’uso invalso di altri nomi per rappresentarla. Tra essi, oltre al già citato Kuo-shu (pinyin guoshu) – di uso sempre più limitato – il più diffuso è Kungfu (功夫 pinyin: gōngfu Wade-Giles Kung1-fu) “abilità, maestria”. Pur non essendo sinonimo di arte marziale, il termine Kungfu (gongfu) lo è divenuto per estensione, in quanto il “raggiungimento dell’abilità” (xia gongfu 下功夫) è l’obiettivo ultimo e irrinunciabile della pratica dell’arte marziale.

 

 

Storia

Il Kung Fu è un'antica arte marziale....la pratica del Kung Fu comporta un continuo, costante ed incessante lavoro fisico e mentale....l'allenamento fisico oltre che per il combattimento, serve anche per prepararsi ad altro tipo di allenamento, quello mentale e quello per sviluppare la propria energia.

Tale lavoro comporta prima di tutto la conoscenza delle forme, delle tecniche del Kung Fu, della loro applicazione pratica e solo attraverso lo studio e l'approfondimento si può giungere ad una conoscenza diversa, quella di se stessi e della propria interiorità. La disciplina propria del Kung Fu ci consente di poter lavorare sul proprio fisico, sul proprio io e trovare così il giusto equilibrio armonico con se stressi e con il mondo in cui viviamo. Proseguiremo insieme nei prossimi giorni ad approfondire i principi dell'antica arte del Kung Fu e delle sue tradizioni secolari, che il Sifu Nelson Tello insegna, quale propria tradizione di famiglia, nella scuola dell'Associazione Italiana Kung Fu.

 

 

 

 

 

Benvenuto!

 

 GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO AL NOSTRO STAGE.  

UNA FOTO DEL GRUPPO DEI FORTUNATI TANTA TANTA FORZA "INTERNA"

  

 

 

Associazione Italiana Kung Fu 

Presenta:  

Per Visualizzare i seguenti video Bisogna effettuare la Registrazione Gratuita la Portale.